Avviato il contratto di appalto con il Comune di Canosa di Puglia, per un sistema informativo territoriale webgis

E’ al via un nuovo e innovativo progetto di sistema informativo territoriale (SIT) per la gestione integrata del PUG (Piano Urbanistico Generale). Il Comune di Canosa di Puglia affronta con estrema motivazione questo nuovo intervento, con l’obiettivo di fornire nuovi strumenti di conoscenza e partecipazione civica ai propri cittadini e alla sua organizzazione interna.

Costituisce oggetto dell’intervento, la fornitura di Servizi Cartografici del Comune di Canosa di Puglia attraverso l’implementazione di un sistema informativo territoriale webgis, per la gestione e condivisione dei dati territoriali (cartografici, ortofotografici, catastali, tematici, etc.) del Comune di Canosa di Puglia integrato con:

  • Gestione degli Strumenti Urbanistici (Piano Urbanistico Generale, Piano Regolatore Generale Vigente, PUG Adottato, Piani attuativi, …);
  • Realizzazione del Certificato di Destinazione Urbanistica On Line;
  • Gestione della Mappa Catastale con relativi archivi censuari e DOCFA forniti dall’Agenzia delle Entrate;
  • Gestione della Cartografia Tecnica Regionale con relativa ortofoto.

Il servizio oggetto di gara dovrà consistere nell’implementazione in modalità Saas, per un periodo di 36 mesi, di un sistema informativo territoriale webgis, completo delle funzionalità per la realizzazione del Certificato di Destinazione Urbanistica On Line. In particolare, il sistema dovrà essere implementato su piattaforme open source e dovrà garantire le seguenti funzionalità:

  •  amministrazione del sistema e gestione e controllo degli accessi;
  • consultazione, incrocio ed integrazione delle banche dati cartografiche ed alfanumeriche, con visualizzazione dei dati associati ai livelli cartografici;
  • navigazione sulle mappe attraverso i comandi di zoom, pan, etc. con possibilità di ricerca e selezione di elementi territoriali in base a specifici criteri (indirizzo, riferimenti catastali, etc.) o requisiti, misura di distanze ed aree, individuazione delle coordinate in un punto, analisi spaziali, etc.;
  • stampe e plottaggi di mappe o stralci cartografici, nel formato e nella scala desiderati, completi di intestazioni, scritte, legende, etc.;
  • gestione degli archivi censuari del catasto e dei DocFA (ottenuti dal portale dei comuni, integrati con la mappa catastale in georeferita nel sistema WGS84 UTM33) integrati con la mappa catastale in formato CXF georeferita nel sistema UTM (ottenuti dal portale dei comuni);
  • gestione delle banche dati relative agli strumenti urbanistici (PUG vigente, PRG, PUTT/P, PPTR, vincoli, ecc.);
  • rilascio della Certificazione di Destinazione Urbanistica (C.D.U.) integrato con il sistema WebGIS.

Con specifico riferimento ai dati da implementare, essi sono costituiti da:

  • C.T.R. (Carta Tecnica Regionale anno 2006 ed eventuali aggiornamenti);
  • Ortofoto dell’intero territorio comunale forniti dalla Regione Puglia ed eventuali in possesso dell’amministrazione comunale;
  • Gestione delle cartografie tecniche comunali redatte nei diversi anni;
  • Gestione della strumentazione urbanistica comunale consistente in PUG, PRG, Piani di Lottizzazione, Piano di Recupero del Centro Storico, PGTU, e Piano di Fabbricazione. Per i piani storici (PRG e PdF) sarà necessario scansionare le tavole di zonizzazione e georeferirle per la visione nel WebGIS all’occorrenza.
  • Gestione della Strumentazione Urbanistica sovracomunale consistente in PAI (dell’Autorità di Bacino), PPTR Regione Puglia e PTCP della Provincia;
  • Mappe catastali in formato CXF (disponibili sul Portale dei Comuni – Agenzia del Territorio);
  • Elaborazione della normativa tecnica associata alla zonizzazione di piano con associazione degli articoli di riferimento per tipologia di zona;
  • Gestione delle reti di sotto servizi che l’amministrazione sta richiedendo agli enti gestori;
  • Progetto di Variante Stradale dell’ANAS;
  • Vincolistica della soprintendenza; – Progetto di Cavità;
  • S.I.C. (Siti d’Importanza Comunitaria);
  • Z.P.S. (Zone a Protezione Speciale);
  • Carta Idrogeomorfologica Regione Puglia;
  • Vincoli Urbanistici/Territoriali relativi al Comune di Canosa di Puglia;
  • Vari servizi WMS forniti dalla Regione Puglia;
  • Varianti urbanistiche puntuali derivanti da SUAP tramite elenco fornito dall’autorità comunale;
  • Integrazione con i tributi TARI e IMU;
  • Regolamenti attualmente vigenti nel Comune di Canosa di Puglia: dehors, piano delle insegne pubblicitarie, occupazione di suolo pubblico;
  • Integrazioni con i database comunali sulle attività SUAP: mercato settimanale, occupazione di suolo pubblico, apertura/ chiusura attività commerciali, insegne e cartellonistica pubblicitaria.

Servizi di installazione, assistenza allo start-up, aggiornamento banche dati e manutenzione

  • Copia del database in formato shapefile o altri da definire a scadenza quadrimestrale su hard disk;
  • Aggiornamento dei dati con scadenza trimestrale;
  • Installazione, configurazione e test del sistema in cloud;
  • Formazione al personale dell’Amministrazione e assistenza agli utenti comunali in fase di start-up;
  • Manutenzione correttiva delle applicazioni per l’intero periodo;
  • Visita bimestrale di un tecnico specializzato per l’intero arco di validità del contratto.